DISTAMPA - Agenzia Giornalistica Nazionale Quotidiana
  NOTIZIE     
 
RUBRICHE

MACHINA
di Giacomo Carioti


FATEMELO DIRE
di Maurizio Liverani


VISTI DI PUNTA
di Federico Bernardini


OPINIONE PUBBLICA
di Berto De Grossi


RIMBALZO ANOMALO
di Mino Romano


GALLERIA COLONNA
 


PETI' PETO'
 


IL PIRAMIDONE
 


IRONIA DELLE SARTE
 


CORNICE APERTA
 


KIKI
 


 
 
CON GRAZIA I ’60 NON FINISCONO MAI



Indomita, aggressiva, impertinente, arguta e coinvolgente Grazia Scuccimarra ci propone il suo spettacolo “Noi, le ragazze degli anni ‘60”, un lavoro andato in scena oltre trenta anni e che – dopo più di duemila repliche – è oggi considerato uno spettacolo “cult”, un classico del teatro comico contemporaneo. Attualissimo per lucidità e vis comica, è una ironica e pungente radiografia di quello che fu il modo di essere giovani negli anni ’60 (un’epoca così piena di tradizione e fermenti insieme), cioè del loro modo di amare, vestire, sognare, studiare, atteggiarsi e fare politica: il risultato è l’analisi di una generazione vista attraverso un continuo ed esilarante parallelismo con la realtà dei giovani dei giorni nostri.

Ridiamo quindi di come eravamo sciocchi, teneri e inconsapevoli, pur vivendo intensamente nel sociale, e di come siamo oggi, molto più coscienti, senza più veli e vecchie tradizioni ma, non per questo, meno patetici di allora.
Di questo spettacolo hanno scritto: “……………..con incredibile ed assoluto dominio del palcoscenico Grazia Scuccimarra galvanizza il pubblico suscitando continue risate”.
Ed ancora: “…………si presenta freschissimo e coinvolge e fa ridere le spettatrici e gli spettatori di almeno due generazioni, che applaudono a scena aperta………..”.

IN SCENA DOMENICA 14 GENNAIO ALLE ORE 18 AL TEATRO COMUNALE DI FORMELLO

 
ORARIO

Administrator
Login
Password
Memorizza i tuoi dati:



 
 © AspNuke 
Contattami
Tutto il materiale è di proprietà degli aventi diritto. Vietata la riproduzione e pubblicazione senza permesso.
Realizzato con ASP-Nuke 2.0.7
Questa pagina è stata eseguita in 0,03125secondi.
Versione stampabile Versione stampabile