DISTAMPA - Agenzia Giornalistica Nazionale Quotidiana
  NOTIZIE     
 
RUBRICHE

MACHINA
di Giacomo Carioti


FATEMELO DIRE
di Maurizio Liverani


VISTI DI PUNTA
di Federico Bernardini


OPINIONE PUBBLICA
di Berto De Grossi


RIMBALZO ANOMALO
di Mino Romano


GALLERIA COLONNA
 


PETI' PETO'
 


IL PIRAMIDONE
 


IRONIA DELLE SARTE
 


CORNICE APERTA
 


KIKI
 


 
 
STAND UP ALL’OMBRA DEL COLOSSEO



In scena Geppo, Gabriele Cirilli, Dado, Antonio Giuliani, Giorgio Montanini, Andrea Rivera

Questa settimana sul palco di All’Ombra del Colosseo, in scena nella nuova location del Parco del Colle Oppio, tante conferme e nuovi volti per le serate in programma per la rassegna romana dedicata alla comicità.
Da lunedì 21 a domenica 27, saranno protagonisti i comici della Stand Up Comedy, Geppo, Gabriele Cirilli, Dado, Antonio Giuliani, Giorgio Montanini e Andrea Rivera.
Lunedì 21 agosto serata Stand Up Comedy con i protagonisti del programma cult di Comedy Central “Stand Up Comedy”. Spettacolo ore 21.45, biglietti 16,50 euro.
Pietro Sparacino presenta i nuovi volti della comicità astaµfoni che sbarcano a Roma per una serata di ilarità graffiante, di satira senza peli sulla lingua, di poesia e turpiloqui.
Gli stand up comedian protagonisti della serata, Martina Catuzzi, Daniele Gattano ed Emanuele Pantano, si alterneranno sul palco portando in scena idee controverse, stralci di vissuto e punti di vista. Una serata in cui non si chiede al pubblico di scordarsi i problemi: al contrario, si ricorderà di averne molti, ma di non essere solo.
Martedì 22 agosto, ore 21.45, per la prima volta sul palco di All’Ombra del Colosseo, Geppo con il suo “Geppo Show”. Biglietto 16,50 euro.
Il nome Geppo nasce dalla passione di Simone Metalli per il protagonista di un fumetto molto famoso nato negli anni ‘60.
Classe ‘71, carattere poliedrico, solare, spirito da eterno fanciullo, grande abilità di interpretazione, minuziosa cura dei particolari e genuina gestualità, rappresentano gli ingredienti principali di questo artista e barzellettiere che ha fatto dei social network il suo primo canale di intrattenimento.
Un vero e proprio fenomeno del web, il personaggio Geppo Show nasce, infatti, circa 2 anni fa e, in pochi mesi, le sue barzellette sono diventate virali, raggiungendo un pubblico di oltre 380.000 follower su Facebook e oltre 50.000 iscritti sul canale YouTube.
Raccontare le barzellette è una passione che Geppo coltiva sin da piccolo, collezionando libri e immedesimandosi nelle stesse fino quasi a farle vivere in prima persona.
Il suo motto “Ridi… è gratis” simboleggia la passione e dedizione di Geppo nel regalare una sana risata giornaliera, anche se per pochi minuti, postando il suo infinito repertorio ogni mattina sui canali social Geppo Show.
“In un mondo dove tutto si paga”, ironizza Geppo, “l’unica cosa rimasta gratis è la risata”.
Mercoledì 23 agosto Gabriele Cirilli in scena con il suo “Live”. Spettacolo ore 21.45, biglietto 16.50 euro.
“Live” di Gabriele Cirilli, scritto insieme a Maria De Luca, attraversa tutti generi del teatro comico: dalla commedia degli equivoci al cabaret, racconti di vita vissuta comici ma che toccano anche le corde del cuore, canzoni da cantante vero, nuovi monologhi e gag irresistibili.
In questo spettacolo, Gabriele porta in scena diversi personaggi che fanno parte della sua vita. Il pubblico non li vede all’inizio, ma durante lo spettacolo prendono corpo all’interno di monologhi e racconti.
Gabriele è nato in teatro ed è un artista innamorato del suo mestiere e soprattutto del contatto col pubblico che solo il palcoscenico sa regalare. Quelle emozioni vere che si danno e si ricevono all’istante, senza la frapposizione della quarta parete e, soprattutto, senza una telecamera che, per forza di cose, rende tutto un po’ finto.
“Live”, dunque, è l'espressione della maturità artistica di un mattatore della risata che ha ormai conquistato il grande pubblico.
Giovedì 24 agosto, alle ore 21.45, torna sul palco di All’Ombra del Colosseo Dado in scena con lo spettacolo “Recital”. Biglietto 16,50 euro.
Ispirandosi alla forma del teatro-canzone, Dado alterna sul palco musica e monologhi, note e parole, con l’intendo di donare a se stesso e al suo pubblico quel momento di svago e libertà, ormai sempre più difficile da trovare.
Partendo dalla tematica dei limiti dell’uomo che, fin dalla sua nascita, si ritrovano nelle imposizioni, nei tabù, nelle regole e negli obblighi, Dado, supportato nelle parole dalle firme di Emiliano Luccisano e Riccardo Graziosi, costruisce con intenzione e passione, ma anche tanta comicità, un perfetto connubio tra riflessione e divertimento.
L’artista romano, con il suo teatro e la sua cifra stilistica, vuole incoraggiare l’uscita da questi limiti e soprattutto la stessa possibilità di sognare tale libertà, seppur confinate nel ridotto spazio temporale di uno spettacolo.
Un messaggio di liberazione, dunque, che si esprime già nello stare sul palco dell’artista: Dado, infatti, attraverso il proprio percorso in scena conduce con sé il pubblico alla scoperta di questa libertà, grazie anche alla formula del teatro-canzone che, nel mentre la accompagna, arricchisce la parola.
Venerdì 25 agosto, ancora una volta sul palco di All’Ombra del Colosseo, Antonio Giuliani in “Recital”. Spettacolo alle ore 21.45, biglietto 18 euro.
Così come il buon vino, Antonio Giuliani, con il trascorrere del tempo, acquista un sapore e un gusto ancora maggiori, portando in scena uno spettacolo di qualità, capace di evidenziare la bellezza della nostra nazione, ripercorrendo vizi e virtù del nostro essere italiani.
Non mancano riferimenti al rapporto tra donna e uomo, raccontando con estrema comicità, e senza mai cadere nella volgarità, le reazioni maschili ad alcune caratteristiche femminili (e viceversa).
La nevrosi, la capacità straordinaria di modificare gli atteggiamenti a seconda degli eventi, l’irriverenza giustificata nelle regole imposte, un occhio attento alla quotidianità, mettono in risalto la crescita di un artista. Inoltre, la recitazione incalzante e frenetica, collocano senza dubbio Antonio Giuliani nei gradini più alti dell’originalità e del panorama comico italiano.
Per All’Ombra del Colosseo, Antonio Giuliani replicherà con “Recital” anche il 3 e l’8 settembre.
Sabato 26 agosto, alle ore 21.45, Giorgio Montanini, per la prima volta sul palco di All’Ombra del Colosseo, con il suo nuovo spettacolo “Live”. Biglietto 16,50 euro.
Il comedian più irriverente del panorama italiano, l'unico che ha portato la sua comicità senza censure in tv, sul palco di All’Ombra del Colosseo con il suo nuovo spettacolo live.
Niente orpelli scenici, nessuno specchio per le allodole. Sul palco, Giorgio Montanini rispetta rigorosamente le caratteristiche della satira e le celebra una per una. Un mix di riflessioni dalla comicità tagliente per smontare tutti i luoghi comuni e le certezze che accomunano il nostro benpensante Paese. Montanini, con la sua stand up comedy, spara sul buonismo degli italiani e lo distrugge. Una satira feroce, politicamente scorretta che caratterizza tutti gli spettacoli di uno dei comici più sagaci e sferzanti della nuova scena nazionale.
Partendo dall’allegoria del film “Matrix” che dipinge un mondo costruito sull’illusione di una vita solo apparentemente reale, Montanini si domanda cosa sia il centro, in quanto fulcro, equilibro, sicurezza e giustizia. E si domanda se ciò che lo definisce nell’immaginario comune e collettivo non sia in realtà un’apparenza dovuta a una qualche imposizione dall’alto.
Ci siamo mai chiesti - riflette Montanini - se ciò che diamo per assodato essere giusto, sia giusto veramente? Se sia giusto per tutti e non solo per pochi. Ci siamo mai chiesti se i parametri utilizzati per definire il “giusto”, non vengano redatti e definiti proprio da quei pochi? Sappiamo cosa sia la pazzia, di cosa aver paura, cosa sia l’estremismo perché ne siamo consapevoli, o perché ce l’hanno detto?
Se siamo consapevoli allora la nostra specie è fottuta e già estinta. Se ce l’hanno detto e scopriamo che non è vero, come accade in Matrix, iniziamo la rivoluzione.
Nel suo nuovo spettacolo, Giorgio Montanini schernisce il potere moderno, mai così spietato ma allo stesso tempo quasi infantile, autolesionista, goffo, bulimico. Contemporaneamente non si esime dall’assumersi le responsabilità individuali e non risparmia nulla al pubblico. Lo ammonisce e lo esorta a prendere coscienza che, per quanto possa sembrare paradossale, il potere e, quindi, il destinatario delle invettive, siamo noi.
Domenica 27 agosto alle ore 21.45, ancora una prima volta sul palco di All’Ombra del Colosseo: Andrea Rivera presenta “Ho risorto!”. Biglietto 16,50 euro.
“Ho risorto!” è uno spettacolo che ogni sera va in una direzione diversa poiché, nelle intenzioni dell’autore, salire sul palco ogni sera non deve essere come timbrare il cartellino.
“Ho risorto!” forse non è neanche uno spettacolo, ma una forma di comunicazione improvvisata prima con me stesso e poi, forse, con il pubblico; non sempre seguo una scaletta predefinita, che c’è, ma non sempre rispetto - dichiara Rivera.
Ho risorto! sbeffeggia i meccanismi di manipolazione mediatica e sceglie di raccogliere le pulsioni sociali che provengono dalla strada. L’attore stimola il pubblico a riflettere sulla quotidianità, amplificando le notizie che molti giornali relegano nei box laterali o a fondo pagina.
Per sintonizzarsi con le emozioni della gente comune, Rivera si serve del dialetto romanesco, ideando nuovi termini e rivisitando la sintassi, con i suoi immancabili giochi di parole.
“Ho risorto!” è uno spettacolo dal titolo mistico e ambiguo: a Roma, infatti, significa che “ho risolto”. È la sua resurrezione da un periodo non facile dopo il viaggio nel mondo della televisione, per un artista che ha sempre comunicato meglio per la strada che in tv.
Nello spettacolo, inoltre, musica e video rivestono un ruolo centrale; le chitarre di Matteo D’Incà accompagnano l’attore mentre dà voce ai suoi testi e agli stornelli.

 
ORARIO

Administrator
Login
Password
Memorizza i tuoi dati:



 
 © AspNuke 
Contattami
Tutto il materiale è di proprietà degli aventi diritto. Vietata la riproduzione e pubblicazione senza permesso.
Realizzato con ASP-Nuke 2.0.7
Questa pagina è stata eseguita in 3,100586E-02secondi.
Versione stampabile Versione stampabile