DISTAMPA - Agenzia Giornalistica Nazionale Quotidiana
  NOTIZIE     
 
RUBRICHE

MACHINA
di Giacomo Carioti


FATEMELO DIRE
di Maurizio Liverani


VISTI DI PUNTA
di Federico Bernardini


OPINIONE PUBBLICA
di Berto De Grossi


RIMBALZO ANOMALO
di Mino Romano


GALLERIA COLONNA
 


PETI' PETO'
 


IL PIRAMIDONE
 


IRONIA DELLE SARTE
 


CORNICE APERTA
 


KIKI
 


 
 
FABIO GIACHINO ALLA CASA DEL JAZZ



Venerdì 21 aprile il pianista Fabio Giachino sarà live alla Casa del Jazz di Roma per presentare il suo quinto disco “North Clouds”, appena uscito. Registrato lo scorso settembre a Copenaghen e preannunciato con un video http://bit.ly/NorthClouds_Trailer, il nuovo lavoro è prodotto dall'etichetta romana Tosky Records in collaborazione con Blue Art Management e il sostegno del Consorzio Piemonte Jazz.

Considerato uno dei migliori talenti della scena jazz nazionale, e premiato anche a livello internazionale sia come solista che alla guida del suo Fabio Giachino Trio, per "North Clouds" Fabio Giachino si presenta sul palco con un nuovo trio danese, completato dal contrabbassista Matthias Flemming Petri e dal batterista Espen Laub Von Lillienskjold.
Nel disco sono presenti come special guest due tra i musicisti più affermati in Danimarca: il bandoneonista Paolo Russo - italiano ma residente da oltre vent'anni a Copenaghen - e il sassofonista Benjamin Koppel.
Dalle liner notes di Paolo Fresu:
"Fabio Giachino costruisce con North Clouds un’opera di grande maturità e apertura stilistica.
Conoscevamo la sua bravura e la sua abilità pianistica ma, in questa opera, risalta la sua progettualità e la disposizione agli incontri artistici che contribuiscono a tessere una tela multicolore. (...) Seppure giovanissimo Fabio dimostra una intelligenza fuori dal comune e questa si rivela all’ascolto delle otto tracce di North Clouds tra la classicità di Ellington (straordinario suono quello di Benjamin Koppel su “Azalea”), il sudamerica di “Charlottenlunde” (grazie agli ottimi interventi del bandoneon di Paolo Russo), il ritmo dondolato di “Dreaming Waltz” e i due classici piano trio di “My Journey” e “North Clouds” dove la sua tecnica e sensibilità pianistica si esprime al massimo. (...)
North Clouds mostra la sfaccettatura policromatica della personalità di Fabio ma non riesce a
fotografarla appieno…Come le nuvole dei cieli del Nord Giachino si muove infatti in velocità spinto dal vento della
curiosità e della passione. Vento che, ne siamo certi, lo porterà lontano."

Paolo Russo, è uno dei bandoneonisti più affermati a livello internazionale. Pianista e compositore, ha stretto una grande sinergia con Giachino durante la sua permanenza in Danimarca. Benjamin Koppel, conosciuto a livello globale anche per le sue collaborazioni con Lionel Louke, Brian Blade, Scott Colley, Kenny Werner e Al Foster, è anche direttore artistico della sezione Summer del Copenaghen Jazz Festival.
Il disco è il risultato della prestigiosa Residenza artistica di Giachino nel 2016 presso l'Ambasciata Italiana a Copenaghen, promossa da MIDJ, sostenuta da JAZZIT Magazine e con la collaborazione, durante il periodo di residenza, dell'Istituto Italiano di Cultura a Copenaghen.

LINK
www.fabiogiachino.com - www.toskyrecords.com
Teaser "North Clouds": http://bit.ly/NorthClouds_Trailer

 
ORARIO

Administrator
Login
Password
Memorizza i tuoi dati:



 
 © AspNuke 
Contattami
Tutto il materiale è di proprietà degli aventi diritto. Vietata la riproduzione e pubblicazione senza permesso.
Realizzato con ASP-Nuke 2.0.7
Questa pagina è stata eseguita in 0,03125secondi.
Versione stampabile Versione stampabile